Menu

    Le eccellenze : Chianti Governato DOCG Montagnana

    Chianti-Governato-Montagnana

    Zona di Provenienza
    Vigneti selezionati esclusivamente nelle colline di Siena più vocate, con una bassa produzione per ettaro.


    Vitigni
    Sangiovese toscano e Canaiolo nero.


    Abbinamenti Gastronomici
    Vino particolarmente indicato con risotto, pasta, selvaggina, carni alla griglia e formaggi stagionati.


    Degustazione
    Da consumarsi servendo alla temperatura di 18-20°C.


    Vinificazione
    Nella fase finale della fermentazione di un Chianti ben strutturato, viene aggiunta altra uva pigiata Chianti, selezionata tra quella che era stata lasciata ad appassire sulle piante. Questo è il metodo Governato, che conferisce al Chianti una struttura e un’eleganza particolare, dovute all’aggiunta di questa uva stramatura che cede al mosto-vino di polifenoli dolci, nobili, un aumento della gradazione alcolica, 13%vol., un aumento di estratti, glicerina nonché rotondità. Questa seconda fermentazione viene condotta a temperatura controllata in modo che i tempi di cessione della sostanza colorante e degli aromi dell’uva vengano prolungati e consentano di ottenere un vino più fruttato e con caratteristiche organolettiche e gustative che durano in bocca durante e dopo l’assaggio. Una volta terminata la seconda fermentazione alcolica, il Chianti Governato viene travasato e aggiunto immediatamente di selezionati batteri malo lattici affinché svolgano regolarmente la fermentazione che darà al vino ancora più equilibrio gustativo e complessità.


    Invecchiamento
    Il prodotto viene lasciato per alcuni mesi ad affinarsi sulle fecce nobili che con la degradazione dei lieviti presenti conferiranno ancor più morbidezza al prodotto finale.




    Bottiglia

    Nobile 750 ml


    Capsula

    PVC rosso bordeaux, testa oro


    Vitigno

    Sangiovese, Canaiolo


    Temperatura

    18-20 °C



    Il Chianti Governato nasce dalla volontà dei nostri produttori di riscoprire una tecnica di vinificazione usata nel passato in Toscana, combinando il gusto della tradizione con quello degli attuali consumatori internazionali.